Visita gastroenterologica nel cane e nel gatto

Visita gastroenterologica nel cane e nel gatto

Che cos’è e quando andrebbe effettuata?

È una visita medica che viene eseguita dal medico esperto in gastroenterologia, branca della medica veterinaria che si occupa della cura e della gestione delle malattie dell’apparato digerente (esofago, stomaco, intestino, pancreas, fegato, vie biliari).

Le patologie digestive sono sempre più frequenti nel cane e nel gatto. Possono colpire animali di ogni età, sesso o razza, e si manifestano con sintomi che spesso a causa di luoghi comuni consolidati vengono erroneamente considerati normali.

La visita gastroenterologica andrebbe effettuata quando sono presenti uno o più di uno di questi sintomi:

  • Perdita di peso o deficit di incremento ponderale
  • Vomito ricorrente
  • Variazioni dell’appetito (aumentato, diminuito, capriccioso)
  • Ingestione di materiale estraneo (pica), di feci o di erba
  • Feci malformate, mucoidi, con sangue (ematochezia)
  • Diarrea con o senza urgenza defecatoria

Se queste manifestazioni si presentano in maniera ricorrente, possono indicare la presenza di una malattia gastro-enterica cronica che, se sottovalutata, può portare a conseguenze anche gravi.

Come si svolge?

Componente essenziale della visita gastroenterologica è la raccolta delle informazioni riguardanti la storia clinica del paziente (anamnesi recente e remota). Oltre alla descrizione dei sintomi, è spesso utile sapere dove vive l’animale e il suo stile di vita, malattie pregresse e concomitanti, terapie farmacologiche eseguite, informazioni riguardanti il tipo di dieta.
Per agevolare la definizione del segno clinico, spesso può essere di aiuto mostrare al medico veterinario foto o filmati della sintomatologia riferita, oltre a tutta la cartella medica in possesso del paziente.

Al termine della visita clinica, il medico valuterà se impostare una nuova dieta, formulata per il paziente in esame, intraprendere una terapia farmacologia o eseguire specifici esami (esame del sangue e delle urine, esame delle feci, radiografia, ecografia, endoscopia…) per raggiungere una diagnosi accurata, prima di intraprendere una terapia specifica.

La durata della visita è generalmente di circa 1 ora.

Visita gastroenterologica cane e gatto

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.